L’Email Marketing, conosciuto anche come DEM (Direct Email Marketing) è una tecnica di marketing diretto, in cui, attraverso l’uso dell’email si indirizzano messaggi specifici per ogni utente.

Ma come funziona e perché bisognerebbe inserirlo in qualsiasi strategia di marketing?

È un metodo, estremamente semplice, ma che nel 2021 è ancora in grado di fare la differenza, infatti attraverso la segmentazione della propria audience, si possono raggiungere clienti in target con una percentuale di conversione pari o più alta rispetto a qualsiasi campagna di advertising sui social media (link articolo social media).

Parlando di Email Marketing, non solo valgono le regole del Marketing ma entra in gioco anche il Copywriting e la scrittura persuasiva, infatti saper scrivere un’email che inviti l’utente a compiere un’azione non è proprio una cosa di poco conto.

Ma quali sono quindi i 3 buoni motivi per cui dovresti ancora fare Email Marketing nel 2021?

Vediamoli subito in dettaglio!

Motivo 1: poco budget e massima resa

Per fare una campagna di Email Marketingnella maggior parte dei casi, userai tool esterni come Mail Chimp, che nella versione basic è gratuito.

Ovviamente come accade per tutte la maggior parte di app e strumenti a pagamento, quando si utilizza la versione gratuita ci sono delle restrizioni, per questo soprattutto se hai una Mailing List di dimensioni consistenti, sarebbe opportuno passare a uno degli abbonamenti proposti.

Anche in questo caso, il budget investito, sarà minimo, rispetto a qualsiasi tipologia di advertising, sia online che offline utilizzata finora!

Parliamo di advertising online per definire la pubblicità e le sponsorizzazioni sui social media o sul web, mentre parliamo di advertising offline per i canali di pubblicità tradizionale, come la televisione, la radio o la cartellonistica.

Nelle campagne di advertising online, il ROI (Return On Investment) è di ben 4 volte superiore rispetto alle campagne di advertising sui social media, su Google o sui canali tradizionali, televisione e radio.

Motivo 2: personalizzazione

Potrai personalizzare ogni email con un messaggio specifico per ogni utente, infatti potrai segmentare il tuo target di riferimento e decidere se inviare una email valida per tutta la Mailing List, per esempio, per promuovere una promozione sia online che offline oppure, decidere, di creare un’offerta mirata, per i clienti fidelizzati.

Inoltre, potrai, inviare informazioni, sconti e articoli di blog, per tenere aggiornati i tuoi clienti sulle ultime novità.

Motivo 3: funnel di vendita

Il Funnel di vendita (il termine inglese “funnel” significa letteralmente “imbuto”) è una tecnica di marketing, in cui attraverso il viaggio ideale dell’utente, detto Customer Journey, si indirizza il consumatore verso l’acquisto, attraverso dei touchpoint ben definiti.

L’utente sarà quindi veicolato per compiere determinate azioni.

L’Email Marketing rappresenta una parte importante e fondamentale di questo percorso che compie l’utente, soprattutto quando si iscrive alla newsletter, per ottenere uno sconto, un prodotto gratuito oppure delle informazioni inerenti il brand e per rendere attiva la relazione, attraverso informazioni o articoli.

Il Funnel, che spiegheremo meglio in un altro articolo dedicato, è diviso per step e raccoglie utenti, con diversi livelli di conoscenza del brand.

L’Email Marketing è quindi, una parte fondamentale e costante durante tutto il rapporto dell’utente con il brand:

  • Nella fase iniziale della relazione, rappresenta il momento in cui si dà l’input per far conoscere il brand e “scaldare” l’interesse dell’utente nei confronti del brand stesso.

Parliamo in questo caso di pubblico freddo, che è “ incappato” nel brand ma non ha ancora una vera e propria relazione od esperienza di acquisto con l’azienda.

  • Nella fase mediana della relazione, si utilizza per fortificare il rapporto tra brand ed utente, infatti mandando informazioni riguardo l’azienda, scontistiche ed offerte dedicate, l’utente avrà acquisito consapevolezza e conoscenza del brand: avremo quindi, un pubblico tiepido, che conosce il valore dell’azienda e del brand e che è pronto ad acquistare il nostro prodotto.
  • Nella fase finale della relazione, avremo un pubblico caldo, che è a conoscenza del brand e della sua filosofia, mostra interesse ed acquista il prodotto e servizio offerto.

L’utente se soddisfatto sarà anche pronto a dare feedback positivi ed a promuovere il brand sia online che offline tra i suoi contatti, in questo caso parliamo di brand ambassador.

L’Email Marketing rappresenta quindi un’opportunità per far crescere il tuo business e intensificare il rapporto con gli utenti che già conoscono la tua azienda ed intensificare la relazione con i tuoi clienti.

Ci vuole ovviamente costanza, perché non basta inviare una mail una tantum per creare una relazione, ma c’è bisogno di dedizione per creare un rapporto di fiducia.

Perché un utente dovrebbe acquistare da te dopo una mail, se poi sei scomparso?

Perché dovrebbe acquistare da te se non sapevi scrivere bene?

Essere costanti, presenti ed attivi è l’asso nella manica per qualsiasi business.

Vorresti anche tu cominciare a fare campagne di Email Marketing ma non sai a chi rivolgerti?

Noi di Max Mile, saremo lieti di supportarti nella realizzazione della tua campagna DEM!

 

Vuoi saperne di più?
Contattaci!

 

Dichiaro di aver letto ed accettato i termini sulla privacy policy

 

Leggi gli ultimi Articoli sul Mondo Web Marketing