Persona che naviga su Facebook su notebook

Facebook costituisce uno degli elementi principali su cui si basa una strategia di pubblicità on line.

E se ti dicessi che esiste uno strumento che ti permette di vedere quali annunci stanno facendo i tuoi concorrenti su Facebook?

Esistono molti tool, anche gratuiti, che ti consentono di fare un’analisi della presenza digitale della tua concorrenza.

Ma Facebook mette a disposizione uno strumento gratuito per “spiare” il comportamento dei tuoi competitor su questo social: Facebook Ads Library, la biblioteca degli annunci di Facebook.

Continua a leggere

Immagine Email marketing su notebook

Data più volte per morta, l’e-mail rappresenta ancora uno degli elementi essenziali in una strategia di web marketing.

Secondo un’indagine di Statista, le persone che utilizzano la posta elettronica sono oltre 4 miliardi in tutto il mondo. Un discreto pubblico, vero?

Anche tu controllerai la tua casella e-mail diverse volte al giorno, quindi disporre di un valido elenco di contatti resta sicuramente un efficace strumento di marketing con cui provare ad aumentare i profitti.

The money’s in the list” dicono i venditori d’oltreoceano.

Continua a leggere

instagram su smartphone

Instagram non è solo foto di amici in spiaggia al tramonto o reels di giovani che mostrano i loro talenti. Si tratta di un social network che ha conosciuto un aumento di iscritti negli ultimi anni e che ha attirato sempre più utenti di età per lo più compresa tra i 18 e i 45 anni.

Ogni giorno vi si collegato milioni e milioni di persone in tutto il mondo, anche fino a due ore in un’intera giornata. Sai cosa significa questo? Una nuova possibilità di mettersi in mostra, di presentare il proprio brand e i prodotti.

Instagram è un social network veloce, dinamico, dove i contenuti sono parzialmente visual e testuali. Si tratta di post rapidi, da consultare con un solo swipe per poi passare a quello successivo. Ciò vuol dire che una stessa persona può incrociare contenuti di un’azienda molto più velocemente che su Facebook e in modo più coinvolgente.

Scopriamo quindi come una piccola media impresa come la tua può usare Instagram per migliorare il business.

Continua a leggere

Lavagna con scritta SEO e fattori di posizionamento

Come permettere a un sito di scalare le pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP, per i tecnici) e posizionarsi tra i primi risultati?

Ogni anno i motori di ricerca aggiornano i loro algoritmi e gli esperti SEO devono tenere conto di questi mutamenti. Per il prossimo anno si prevedono già delle nuove tendenze di ottimizzazione che possono davvero fare la differenza tra il successo di un sito e il suo posizionamento sotto molti altri risultati.

Se riuscirai a seguire queste tendenze, la tua azienda potrebbe attirare nuovi clienti e aumentare il fatturato! Scopriamo dunque insieme le tendenze SEO 2022.

Continua a leggere

mani su smartphone

Il social network per eccellenza, Facebook, consente di generare diversi tipi di campagne a pagamento davvero efficaci e mirate.

Ognuna di loro presenta un formato diverso e si adatta ai diversi obiettivi aziendali. Questi potrebbero consistere nel guadagnare like sulla tua pagina o post, ottenere contatti di persone interessate al prodotto/servizio commercializzato, pubblicizzare un evento e via dicendo.

Continua a leggere

Immagine di un funnel di web marketing in un tablet

Se hai iniziato a interessarti della promozione della tua attività sul web, spesso avrai sentito parlare del termine funnel (“imbuto” in inglese). Forse ancora non riesci a comprendere come la forma di questo comune oggetto da cucina possa essere applicata al digital marketing.

Ecco perché abbiamo deciso di scrivere questa breve guida per dirti, innanzitutto, che cos’è il funnel marketing e perché è importante per la tua azienda.

Continua a leggere

scritta cyber security

In un mondo dove la digitalizzazione dei dati la fa da padrone, la cyber security (o sicurezza informatica) è essenziale per garantire che le informazioni siano protette, soprattutto in ambito aziendale.

Investire in antivirus e in sistemi di sicurezza efficaci è certamente importante per salvaguardare le nostre risorse, ma non è sufficiente: la componente umana gioca un ruolo cruciale nella difesa contro i cyberattacchi.

Ecco perché i dipendenti dovrebbero ricevere una formazione adeguata, che fornisca loro le nozioni necessarie per un uso sapiente degli strumenti digitali.

Continua a leggere

Schermata di Microsoft Teams

Microsoft Teams è una piattaforma per la condivisione e la collaborazione a distanza, caratteristica che la rende uno strumento ideale in un’epoca dove il modo di rapportarsi con gli altri è cambiato e ha trovato nel digitale una valida alternativa per mantenere i contatti.

Seppur largamente impiegata in ambito aziendale, non esclude altri campi di applicazione, come quello scolastico e quello personale.

Usarla è semplice: puoi farlo direttamente dal browser oppure scaricando l’app di Teams.

Continua a leggere

cavo di rete in notebook

Una rete LAN (Local Access Network) è una tipologia di rete locale che mette in comunicazione computer, periferiche ed altre apparecchiature che possono necessitare di un collegamento alla rete Internet o di una condivisione di dati.

La caratteristica di questa rete è proprio quella di essere locale, ossia coprire un’area fisica limitata in cui tutti i componenti dell’infrastruttura sono collegati via cavo o wireless. Ogni elemento che costituisce la rete è riconosciuto e rintracciabile per mezzo di un indirizzo IP, a differenza di quanto avviene nella tipologia di rete VPN che crea un ingresso a Internet riservato e svincolato da limiti geografici. 

In questo articolo approfondiremo per punti la rete LAN, spiegando cos’è e quali funzioni permette di svolgere una volta installata.

Continua a leggere

ragazza che guarda i possibili servizi del cloud computing

Mai come nell’ultimo anno ci si è resi conto dell’importanza del lavoro agile o smart working che dir si voglia, un’opzione che dati alla mano nessuna azienda può più permettersi di considerare solo come tale.

Chi nelle imprese ricopre il ruolo di scelte relative ai sistemi di Information Technology deve dunque farlo in maniera tale che questi possano ben configurarsi anche con la necessità di poter svolgere lo stesso lavoro sia in ufficio che da remoto.

Per farlo è necessario che i dipendenti abbiano sia le dotazioni di base tecniche – si pensi ai vari dispositivi necessari per svolgere la specifica mansione – che l’accesso garantito ai vari servizi e applicazioni dell’azienda.

Continua a leggere