campagna display google ads

Fare pubblicità pay per click su Google non è sempre facile in quanto è necessaria una buona competenza tecnica e strategica. In aggiunga le campagne che Big G. mette a disposizione delle aziende sono molte ed è davvero importante utilizzare la tipologia adatta ai propri scopi di business.

Se non hai mai fatto una campagna Display Google Ads ecco spiegato semplice che cosa è, perché dovresti utilizzarla e come impostarla. Iniziamo!

 

Perché Fare Pubblicità pay per click su Google

Tipologie di Campagne Google Ads

Campagna Display Google Ads: Ecco a Cosa Serve e Come Impostarla

Aumentare le Conversioni con una Campagna Display Google Ads

Perché Fare Pubblicità pay per click su Google

Fare pubblicità Pay per Click su Google è una soluzione di marketing davvero efficace che permette di intercettare le richieste “a caldo” degli utenti.

Essendo Google un motore di ricerca fare advertising al suo interno permette di abbinare le “query” degli utenti con la risposta esatta alla loro domanda.

Ad esempio, se io sto cercando su Google “consulente Google Ads Firenze” è chiaro il mio intento di “acquisto”, nel senso che non si tratta di una query informativa ma sicuramente di una query “transazionale” ovvero rivolta appunto all’acquisto di prodotti o servizi.

Differente invece sarebbe stato proporre un servizio professionale di Consulenza Google Ads a Firenze e comparire per ricerca di questa tipologia: “perché è utile fare pubblicità su Google Ads”.

In questo caso è piuttosto evidente l’intento puramente informazionale e il matching tra domanda e offerta è decisamente troppo largo.

Attraverso questi esempi possiamo intravedere già da subito l’importanza del fare pubblicità pay per click su Google: essere al posto giusto nel momento giusto.Esatto, attraverso Google Ads possiamo essere in prima posizione per le keywords strategiche per l’azienda.

 

Tipologie di Campagne Google Ads

Come abbiamo accennato prima esistono numerose tipologie di campagne Google Ads ed ognuna di esse è utile per raggiungere un determinato obbiettivo.

Ecco quali sono le principali tipologie di Campagne Google Ads:

  • rete Search
  • rete Display
  • annunci su You Tube
  • Google Shopping
  • annunci su Gmail

Tra tutte queste tipologie di campagne ve ne è una davvero molto versatile e decisamente utilizzata: la Campagna Display Google Ads. Vediamo insieme a cosa serve e come funziona.

 

Campagna Display Google Ads: Ecco a Cosa Serve e Come Impostarla

Le Campagne Display (o annunci su rete Display) sono annunci pay per click che girano su siti terzi che fanno parte del circuito Ad Sense.

Dal 2016 lo standard di default della rete Display sono gli “annunci adattabili”, ovvero una serie di asset di annunci che si compongono in automatico in base alle immagini inserite e in base allo spazio a disposizione sul sito ospitante. In pratica questi annunci saranno composti da “testo + immagine” capace di adattarsi automaticamente ai vari spazi pubblicitari della Rete Display.

Le immagini caricate dovranno avere determinate specifiche tecniche (ad esempio non più pesanti di 1mb), ma anche la lunghezza del titolo hai dei limiti a seconda della tipologia di banner:

  • titolo max 25 caratteri: per i banner piccoli;
  • titolo max 90 caratteri: per i banner grandi.

Ma nello specifico, a cosa serve attivare una campagna Display Google Ads?Una Campagna Display Google Ads è davvero molto utile ad esempio per essere visibile in portali informativi di tematica affine ai nostri servizi/prodotti venduti, per fare remarketing verso chi ha già visitato il nostro sito oppure per far comparire i nostri banner sui siti navigati dagli utenti che hanno effettuato in precedenza ricerche su Google affini ai nostri prodotti/servizi venduti.

Prendiamo l’esempio del remarketing. Attraverso questa potente strategia sarà possibile “inseguire” l’utente durante la sua navigazione sui vari portali dopo che ha già visitato il nostro sito. Possiamo farlo in maniera mirata, ovvero impostare delle regole per cui andremo a fare remarketing a chi ha visionato una determinata offerta, a chi ha abbandonato il carrello oppure a chi a visitato il nostro sito per almeno 20 secondi indifferentemente da quale pagina abbia visitato.

Insomma uno strumento davvero potente per recuperare tutti gli indecisi, oppure per stimolare una conversione in caso di prodotti o servizi ad esempio dal prezzo impegnativo in cui il processo di acquisto è decisamente più lungo rispetto ad un prodotto soggetto ad acquisto impulsivo.

Aumentare le Conversioni con una Campagna Display Google Ads

Come abbiamo visto le Campagne Display Google Ads sono efficaci perché hanno un formato più accattivante in quanto composte anche da una parte visiva e perché permettono di raggiungere in maniera mirata utenti che rispondono a determinate caratteristiche. Il tutto accompagnandoli durante la loro naturale navigazione in portali terzi rispetto al nostro sito web.

Lavorare sulla rete Display ottenendo un buon ritorno sulle conversioni senza sprecare budget non è però un’attività che si può improvvisare, per questo consigliamo sempre di rivolgersi ad un professionista. 

Se anche tu ha necessità di aumentare le conversioni con Campagne Display Google Ads allora contatta senza impegno i nostri esperti Max Mile!

 

 

Vuoi saperne di più?
Contattaci!

 

Dichiaro di aver letto ed accettato i termini sulla privacy policy

 

Leggi gli ultimi Articoli sul Mondo Web Marketing