Microsoft One Outlook: nuovo software di posta elettronica in arrivo

Impiegata inondata di posta elettronica

Novità in casa Microsoft. Tutta la gestione della posta elettronica per come la conosci adesso sta per cambiare. 

I piani alti del colosso di Redmond hanno deciso di unificare i diversi software dedicati alle e-mail in un’unica piattaforma. Si chiamerà One Outlook, anche per rimanere in continuità con il naming adottato con le ultime versioni di alcuni software, come OneNote e OneDrive. 

Cosa è Outlook 

Microsoft Outlook è un gestore di informazioni personali di Microsoft. È un’applicazione gratuita per la gestione di e-mail, calendario e contatti disponibile su Windows e OS X. 

Logo di Microsoft Outlook

Outlook esiste dall’inizio degli anni ’90 e si è evoluto per stare al passo con le esigenze dei suoi utenti. È stato rilasciato per la prima volta come client di posta elettronica per MS-DOS nel luglio del 1982. Nel 1989 è stato rilasciato come client di posta elettronica per Windows 3.0 e poi di nuovo nel 1995 per Windows 95. Nel 1996 è stato rilasciato come servizio di webmail chiamato Hotmail che in seguito è diventato Outlook Web App (OWA) nel 2013. 

Nel 2016, Microsoft ha introdotto Office 365 che include Outlook come uno dei suoi componenti insieme a Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Skype for Business e altro ancora. 

Oltre al software che permette di ricevere e inviare messaggi di posta elettronica comprende: 

  • un calendario per fissare gli appuntamenti 
  • una rubrica dove salvare i contatti 
  • uno strumento per segnare le attività da svolgere (to-do) 

Dove si trova 

Attualmente esistono 8 differenti versioni di Outlook: Outlook 365 per Windows e per Mac, Outlook 2019 per Windows e per Mac, Outlook app per Android e per iOS, Outlook.com e Outlook Web App

Microsoft supporta ancora Outlook per Windows 8 fino a ottobre 2025 e Outlook per Mac fino ad aprile 2023, oltre a Office 2019 che sarà supportato fino a ottobre 2025. 

Senza contare le versioni di Outlook per Windows e macOS integrate nei pacchetti Office 2016 e Office 2013 ancora oggi supportati da Microsoft, rispettivamente fino a ottobre 2025 e aprile 2023. Office 2019 è supportato fino ad ottobre 2025. 

Schermata di Microsoft Outlook
Immagine tratta dal sito ufficiale di Outlook

Su Windows 10 e 11, Microsoft offre le app Posta e Calendario, dedicate agli utenti domestici. 

Per verificare quale versione di Outlook stai utilizzando, vai su File e seleziona Account Office. Quando viene visualizzato il popup, seleziona Informazioni su Outlook. 

Cosa sarà Microsoft One Outlook, il nuovo email reader di Windows 

Secondo Microsoft, l’app sarà “una nuova versione di Outlook progettata per le esperienze sui grandi schermi“. 

Tecnicamente si tratta di un software desktop basato sulla versione web di Outlook (Outlook 365). 

Vantaggi per Microsoft 

Perché Microsoft introduce questa novità? I motivi principali sono due. 

  • Una sola infrastruttura da gestire. Attualmente Outlook ha due versioni, una per Windows e una per Mac. Confluire su un unico sistema permette una maggiore efficienza nella manutenzione del sistema. 
  • Migliore esperienza utente. L’integrazione delle app Posta e Calendario di Windows in un unico software faciliterà l’utilizzo del programma. 

Quando uscirà Microsoft One Outlook? 

Per gli sviluppatori di programmi Microsoft, un’anteprima di One Outlook dovrebbe essere rilasciata in primavera. Entro l’estate One Outlook dovrebbe essere resa disponibile a coloro che fanno parte del programma Insider. 

Per gli utilizzatori finali il rilascio potrebbe avvenire entro la fine dell’anno 2022. Non è ancora stato definito se Posta e Calendario di Windows verranno sostituite oppure, in una fase iniziale, affiancate da One Outlook.