Come Creare una Landing Page

Una Landing Page è una pagina web costruita ad hoc per far si che l’utente compia un determinato obbiettivo.

L’obbiettivo può essere una vendita di un prodotto piuttosto che l’acquisizione di un contatto (lead generation).

In pratica una Landing Page è lo strumento con cui si concretizzano le tecniche di marketing, ovvero una pagina in cui il processo di vendita è basato sul soddisfare le esigenze e le richieste di chi è vicino all’acquisto.

Perché creare una Landing Page?

Far atterrare un utente su una Landing Page rispetto ad una pagina istituzionale del nostro sito è davvero utile perché possiamo creare un ambiente ad hoc con l’unico scopo di fare compiere all’utente l’azione da noi desiderata.

Una Home di un sito invece non ha uno scopo unico e per questo conterrà una tipologia di contenuti molto più eterogenea come ad esempio link ai servizi, al blog, al chi siamo, ecc…
Tra tanti contenuti l’attenzione degli utenti non si focalizza su un unico obbiettivo ma viene dispersa.

Ecco perché creare una Landing Page e collegarla a campagne di Advertising mirate è davvero vincente.

Gli elementi fondamentali di una Landing Page

Individuare il Target

Nella fasi di creazione di una Landing Page è davvero fondamentale la strategia. E’ importante quindi definire con chiarezza quale è l’esigenza informativa o il problema dei nostri utenti a cui la nostra Landing Page deve rispondere.

Chi atterra sulla Landing Page deve sentire di essere nel luogo giusto, di aver trovato la migliore risposta alle proprie domande, la soluzione ai propri problemi.

Ecco perché uno degli aspetti fondamentale per creare una Landing Page che funzioni è quello di definire il target, ovvero definire chi è il cliente tipo.

Il vantaggio di creare una Landing Page è proprio quello di far atterrare l’utente su una pagina capace di rispondere nel modo migliore al suo specifico problema.

Scelta delle immagini

La parte “above the fold”, ovvero la parte immediatamente visibile all’interno dello schermo del nostro PC o smartphone, è davvero importante perché deve catturare l’attenzione dell’utente e rassicurarlo di essere atterrato nel posto giusto.
Per questo l’immagine di apertura di una Landing Page dovrebbe:

1. mostrare il prodotto o servizio veicolato,
2. emozionare,
3. raffigurare il professionista (in caso si tratti di servizi professionali)

Scelta del Copy

Anche il testo dell’above the fold deve essere concepito secondo regole specifiche.

Il copywriting deve contenere:

1. il problema dell’utente,
2. la soluzione proposta,
3. il motivo per cui dovrebbe scegliere noi.

L’ultimo punto è davvero molto importante perché attraverso di esso comunichiamo un senso di esclusività, il motivo per cui la nostra soluzione è migliore rispetto alla concorrenza.

Un esempio di Landig Page creata da Max Mile

A marzo 2017 l’azienda Tecnolink si è rivolta a noi per la creazione di una Landing Page dedicata alla sicurezza informatica.

Per loro abbiamo progettato e sviluppato una Landing Page rivolta ad aziende e studi professionali.

La comunicazione è verticalizzata sul target di riferimento ed orientata a soddisfarne per gradi tutte le esigenze di informazione.

Integrazione di una Pricing Table per offrire in modo semplice e visivo le 3 tipologie di servizi acquistabili.

 

Vuoi Creare una Landing Page? Contattaci Senza Impegno!

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *